SOMMARIO: 1. La disciplina propria del risarcimento dei danni per lesione di interessi legittimi. 2. Carattere sussidiario e strumentale della responsabilità amministrativa di diritto pubblico. 3. A) Pregiudizialità dell’azione di annullamento. B) Termine per la proposizione dell’azione risarcitoria. C) Dolo o colpa. 4. Il nesso di causalità. 5. La quantificazioneContinue Reading

La massima. “Il risarcimento del danno per equivalente è invero consequenziale all’illegittimità dell’atto e non al suo annullamento, all’”applicazione” e non alla “disapplicazione” sì che la pregiudizialità viene a risiedere nell’illegittimità-illiceità di un atto, la cui efficacia, come detto, permane e per ciò stesso è produttrice di un danno patrimonialeContinue Reading

In attesa del pronunciamento dell’Adunanza Plenaria chiamata il prossimo 25 giugno a delibare la questione della cd. pregiudiziale amministrativa rimessa con ordinanza n. 75/07 del CGA, e di un auspicato intervento legislativo, con la sentenza qui in commento la Quinta Sezione del Consiglio di Stato ha manifestato un’apprezzabile, ancorché dichiaratamenteContinue Reading

Credo che sia Nabokov, ne “La vera vita di Sebastian Knight”, a paragonare lo scrittore ad un ragazzo nelle cui mani si pone una manciata informe di multicolori cavi elettrici, pretendendo che egli ne tragga il miracolo della luce. La metafora, di vago sapore futurista (il libro è del 1939),Continue Reading

1. E’ nota la posizione del Giudice Amministrativo sulla questione della c.d. pregiudiziale amministrativa in tema di azione risarcitoria. Questa posizione ha trovato la sua massima espressione nella decisione del Consiglio di Stato in Adunanza Plenaria n. 4 del 26.3.2003 secondo la quale: “Una volta concentrata presso il giudice amministrativoContinue Reading

Dopo il contrasto delineatosi tra la S.C.[1] e la maggior parte dei giudici amministrativi[2], quella che viene ormai usualmente indicata come la questione della “pregiudiziale amministrativa” è stata dal Consiglio di Giustizia della Sicilia rimessa all’esame dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato, di cui il mondo degli operatori pratici attendeContinue Reading

SOMMARIO: 1. Premessa. 2. I due Giudici del risarcimento nella ricostruzione delle Sezioni unite (sent. 500/99): i dubbi teorici e gli inconvenienti applicativi. 3. Il nuovo quadro normativo: l’art. 7, co. 3°, l. n. 1034/71. 4. I casi dubbi. Ipotesi in relazione alle quali residua la giurisdizione del giudice ordinario:Continue Reading

(commento a Cons. Stato, Sez. V, sent. 17 ottobre 2002 n. 5677, in questa Rivista n. 10-2002) SOMMARIO: 1. Sintetico quadro normativo di riferimento. 2. Il caso specifico. 3. La motivazione della sentenza. 4. Osservazioni critiche. 5. Conclusioni. 1. Sintetico quadro normativo di riferimento. Gli artt. 33 e 34 delContinue Reading

(*)

SOMMARIO: 1. L’effettività nel processo. 2. La l. n. 205/2000. 3. La recente giurisprudenza in tema di silenzio e di pregiudiziale amministrativa. 4. La reintegrazione in forma specifica. 5. Il giudizio di ottemperanza. 6. L’onere della prova. 7. Il carattere contrattuale o extracontrattuale della responsabilità dell’amministrazione. 1. L’effettività nel processo.Continue Reading

Sommario: I. Premesse: la sentenza in pillole. – II. L’impatto della sentenza n°500/SU/99 sulla disciplina risarcitoria del danno da attività provvedimentale illegittima della p.A. e sulla cd. “pregiudiziale amministrativa”. – III. L’influenza della questione dei “diritti patrimoniali consequenziali” sulla “pregiudiziale amministrativa”. Il parziale ripensamento delle conclusioni a cui erano pervenuteContinue Reading