Altri, e assai più autorevolmente, ha già denunciato come gravemente scorretta una revisione costituzionale approvata da un Parlamento eletto in base ad una legge elettorale dichiarata illegittima.       Successivamente l’opinione pubblica è stata distolta da tale problema e fortemente condizionata a discutere dell’opportunità di votareContinue Reading

Sommario: Introduzione. 1.La petizione nella Costituzione italiana. 2.L’ondivago destino dell’istituto della petizione. 3. Petizioni 2.0. 4. Un’occasione mancata per la riforma costituzionale? Introduzione. “Possiamo pensare di far partecipare i cittadini alla forma di stato e di governo ancora con i meccanismi dello Stato ottocentesco?”[1] è questa la domanda che ciContinue Reading

1.Tra i tanti punti della legge di riforma costituzionale che i cittadini italiani saranno chiamati a votare il 4 dicembre 2016c’è anche quello riguardante la soppressione del CNEL. I motivi sottostanti a tale quesito referendario sono rinvenibili nel fatto che, nonostante il CNEL fosse stato ideato dai padri costituenti perContinue Reading

L’articolo 11 del testo di legge costituzionale, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 88 del 15 aprile 2016 e ora sottoposto a referendum, modifica l’articolo 71 della vigente Costituzione che disciplina l’iniziativa legislativa. Il secondo comma del citato articolo oggi sancisce che  «Il popolo esercita l’iniziativa delle leggi, mediante la proposta,Continue Reading

Il ricorso presentato al TAR Lazio, da quanto si legge sui giornali, mette in dubbio la legittimità della scheda per il referendum costituzionale del prossimo 4 dicembre. Ovviamente, sono subito iniziate le polemiche politiche, fra coloro che lo ritengono un ricorso sacrosanto a difesa della legalità e coloro che loContinue Reading