1. Per anni la dottrina italiana si è arrovellata su ammissibilità e spazi dei “controlimiti” alla prevalenza del diritto comunitario sul diritto nazionale confliggente. Gli orientamenti della Corte costituzionale circa l’esigenza di salvaguardare principi e diritti fondamentali dell’ordinamento nazionale nei confronti della Comunità europea risalgono alla sent. 27 dicembre 1965,Continue Reading

Finalità dell’indagine Nel 2004, le istituzioni europee hanno modificato la normativa che ha disciplinato l’autorizzazione all’immissione in commercio dei prodotti farmaceutici sul mercato interno per oltre un decennio. La nuova regolazione attuata con il regolamento CE 726/2004 del 31 marzo 2004 che istituisce procedure comunitarie per l’autorizzazione e la sorveglianzaContinue Reading

Abbiamo definito “coraggiosa” e “dirompente” la sentenza n. 4207 del 2005 con cui pochi mesi or sono il Consiglio di stato aveva affermato la prevalenza di norme italiane su norme comunitarie (cfr. il mio I “controlimiti” presi sul serio, in questa Rivista elettronica). Il problema nasceva riguardo alla incompatibilità traContinue Reading

(art. 8 del decreto legge 18 settembre 2001, n. 347) 1. Premessa. La spesa farmaceutica nel corso dei primi mesi del 2001 mostrava dati veramente preoccupanti: l’Agenzia per i Servizi Sanitari Regionali presentava, quale differenziale della spesa netta convenzionata a carico del Servizio sanitario Nazionale, un aumento rispetto al medesimoContinue Reading

Il T.A.R. Lombardia-Milano, Sez. I, con la sentenza in commento 29 settembre 2004, n. 4195 ha annullato la gara ad evidenza pubblica indetta dal Comune capoluogo lombardo per la cessione della quota di maggioranza della società per azioni che ha in gestione le ex farmacie municipali AFM. Quanto sopra, attesoContinue Reading

Con la sentenza della Prima Sezione n. 4193, depositata il 29 settembre 2004, il T.A.R. Lombardia-Milano ha affermato l’illegittimità della deliberazione del Direttore generale della A.S.L. della Provincia di Milano n. 1 con la quale è stato predisposto il calendario annuale dei turni di chiusura infrasettimanale, nonché dei turni diContinue Reading

L’ordinanza del TAR Lazio sez. III n. 1028/08 di rimessione alla Corte di Giustizia CE ai sensi dell’art. 234 del Trattato, affronta, per la prima volta nel panorama giurisprudenziale in materia, la questione della compatibilità con il diritto comunitario – e specificamente con le norme ed i principi di tutelaContinue Reading

Sommario: 1. Introduzione – 2. I servizi sanitari: la posizione dell’Unione Europea – 3. Il servizio farmaceutico – 4. Riflessioni conclusive 1. Introduzione Una ulteriore conferma della componente sanitaria, rectius di tutela della salut2, riconosciuta al servizio farmaceutico si riscontra nella recente deliberazione della Corte dei conti – Sezione diContinue Reading

Le premesse La Corte Costituzionale, con la sentenza in esame, si è pronunciata, in sede di giudizio di azione in ordine a tre ricorsi, due proposti dalla Regione Veneto e uno dalla Regione Sicilia, aventi ad oggetto l’impugnazione degli articoli 3 e 5, commi 1 e 2, del decreto-legge 4Continue Reading

Nella sentenza annotata, il Tar del Lazio interviene a ribadire che la “dislocazione” delle farmacie all’interno dei confini comunali non è libera, bensì è soggetta a una valutazione discrezionale del Comune e che questo sceglie in ragione della tutela dell’interesse pubblico locale cui è subordinata la propria azione istituzionale. NelContinue Reading