Premessa. Con la sentenza che si annota, la prima sezione del TAR Veneto è intervenuta su un tema di indiscussa attualità politica: la predisposizione di un servizio anagrafe che tenga conto anche delle unioni di fatto. In questo contesto il giudicante ha peraltro colto l’occasione per esternare il proprio orientamentoContinue Reading

Asociación Nacional de Empresas Forestales (Asemfo) C-295/05 1. La decisione in esame rappresenta l’ultimo (per ora) anello della catena di pronunce in punto di house providing. Essa si segnala soprattutto, oltre che per la disamina delle tematiche processuali relative alle questioni di ricevibilità della domanda di pronuncia pregiudiziale, per l’individuazioneContinue Reading

1. Le poche righe che seguono scaturiscono dalla curiosità, suscitata nello scrivente, sull’ordinanza contingibile ed urgente del 25 agosto 2007, sottoscritta dall’Assessore del Comune di Firenze e recante in oggetto “divieto di esercizio del mestiere girovago di ‘lavavetri’”. Dell’ordinanza si sono ampiamente occupati i media all’indomani dell’adozione di essa; noteContinue Reading

Sommario: Premessa. – 1. Origine e termini della questione. – 2. La revisione del Titolo V e la permanenza del problema. – 3. L’orientamento della Corte. – 4. Il Codice dei beni culturali e del paesaggio. – 5. Una possibile composizione. Premessa Costituiscano, o meno, sotto un qualche profilo, unaContinue Reading

Il parere in esame rappresenta uno dei migliori tentativi recenti di razionalizzazione del sistema dei servizi pubblici locali, trainato sin qui da formanti diversi in direzioni non sempre apparentemente consonanti. L’occasione era offerta dal tentativo di riorganizzazione su base informatica dei servizi informativi dell’agricoltura – tradizionalmente una delle meno efficientiContinue Reading

Sulla GURI n. 176 (S.O. n. 173) del 31 luglio 2007 è stato pubblicato il decreto legislativo n. 113/07, recante “Disposizioni correttive e integrative del d.lgs. 12 aprile 2006 n. 163, Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture”. Si tratta del secondo decreto “Di Pietro”, operativo dalContinue Reading

1° PUNTATA: LA SPECIFICA DISCIPLINA DELLA REGIONE PIEMONTE Fin dalla prima metà degli anni ’50, con la L. 1902/1952, sono operanti nel nostro ordinamento le “misure di salvaguardia” e cioè misure volte a sospendere qualsiasi pronunciamento su interventi edilizi in contrasto con le disposizioni dei piani in itinere, ancorché rispettosiContinue Reading

1. La produzione di elettricità da fonti energetiche rinnovabili. Il Protocollo di Kyoto dell’11 dicembre 1997, ratificato dall’Italia con legge 1° giugno 2002 n. 120, ha assegnato all’Italia l’obiettivo di ridurre del 6,5% l’emissione in atmosfera dei gas responsabili dell’effetto serra entro il 2010. Per raggiungere questo obiettivo sia loContinue Reading

Giulio Castriota Scanderbeg – Presidente f.f. ed Estensore Cooperativa Sociale “Antropolis” Onlus (avv. F. Flascassovitti) c. Comune di Fasano (avv. O. Carparelli), La citta del Sole s.c.a.r.l. e altro (avv. L. D’Ambrosio) sulle finalità dell’art. 48 del Codice dei contratti 1. Contratti della pubblica amministrazione – Svolgimento della gara –Continue Reading

Pres. Iannotta, est. Lipari Regione Calabria (Avv. Stato) c. Bonavita (n.c.) sulla operatività dell’istituto della perenzione anche qualora l’unica parte costituita in giudizio sia un’amministrazione statale difesa dalla Avvocatura di Stato Processo amministrativo – Perenzione – Art. 26 ult. comma L. 1034/1971 – Applicabilità anche qualora l’unica parte costituita inContinue Reading