Note a margine della sentenza del Consiglio di Stato, Sez. V, 4 marzo 2008, n. 862. Sommario: 1. Profili organizzativo – aziendali. 2. I principi di efficienza, efficacia ed economicità nella legge sul procedimento amministrativo 1. La decisione della V Sezione del Consiglio di Stato del 4 marzo 2008, siContinue Reading

1. Considerazioni introduttive. Ormai conclusasi, con la effettuazione delle tre prove scritte [1], la tempestosa e incerta fase dei ricorsi giurisdizionali proposti in massa, avanti ai giudici amministrativi, per ottenere l’ambita “sospensiva” che consentiva ai candidati, che avevano compiuto un errore nelle prove selettive, di continuare a nutrire la speranzaContinue Reading

1. Premesse introduttive. La storica tenzone che, ormai da anni, oppone la giurisprudenza dei T.A.R. a quella del Consiglio di Stato sulle modalità di correzione tenute nell’ambito dei concorsi e degli esami di abilitazione professionale, e in particolare sulla conoscibilità esterna dei criteri e delle valutazioni che comportano la promozioneContinue Reading

Introduzione La sentenza in esame si occupa del sempre più attuale problema dei vizi inerenti al provvedimento di valutazione dei compiti scritti redatti dai candidati all’abilitazione all’esercizio della professione legale [1]. La ricorrente, in seguito ad un giudizio di non ammissione alle prove orali, ha adito il Giudice Amministrativo, lamentandoContinue Reading

L’ordinanza n.16/2000 dà il destro all’Adunanza Plenaria per ribadire a chiare note la indubbia rilevanza del principio di tutela delle minoranze linguistiche scolpito all’art.6 della Carta Costituzionale. Impugnati dalla Provincia Autonoma di Bolzano gli atti di un concorso a dieci posti di uditore giudiziario (riservato alla Provincia medesima) per preteso,Continue Reading

Per lungo tempo si è ritenuto che, nei concorsi a pubblici impieghi, l’attribuzione di un voto numerico fosse sufficiente per esprimere in maniera adeguata la valutazione della commissione giudicatrice sulle prove sostenute dai singoli candidati, senza che fosse necessario formulare una specifica motivazione che spiegasse le ragioni che avevano indottoContinue Reading

La sentenza del TAR Lazio 7551/2001 riconosce particolari effetti alle operazioni effettuate in esecuzione di un provvedimento cautelare. Quando il giudice non si limita a sospendere gli effetti del provvedimento, ma indica la via da seguire affinchè il procedimento prosegua, l’amministrazione non ha scelta: non può eseguire il provvedimento cautelareContinue Reading

Pres. Savo Amodio – Est. Ravasio Sull’ambiguità  delle risposte ai quiz a risposta multipla nei concorsi pubblici. Concorsi pubblici – Quiz a risposta multipla – Necessità  che ogni quesito preveda una sola risposta esatta – Quesiti con più risposte esatte o nessuna risposta esatta – Illegittimità . Rientra nelle competenze valutative specificheContinue Reading

Maddalena Filippi, Presidente Nicola Bardino, Referendario, Estensore PARTI: -OMISSIS-, rappresentato e difeso dagli avvocati Roberta Agnoletto e Denis Rosa, contro -OMISSIS-, in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentato e difeso dall’avvocato Maria Luisa Miazzi, nei confronti -OMISSIS- non costituito in giudizio; Non sono sindacabili i tempi che la commissione esaminatriceContinue Reading

Sergio Romano Presidente, Alessandro Maggio, Consigliere, Estensore; PARTI: (Ileana Giuseppina T., rappresentata e difesa dagli avvocati Pietro Bisconti, Andreina Di Torrice e Carmelo Pietro Russo, con domicilio digitale di pec come da registri di giustizia contro Ministero dell’Istruzione dell’Università  e della Ricerca, in persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentatoContinue Reading