1. Premesse; 2. Atto politico; 3. La sentenza del Tar Lazio; 4. Conclusioni   1. Premesse Attraverso la sentenza n. 10692/2016, la Sezione Seconda bis del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, seppur dichiarando l’inammissibilità del ricorso presentato per difetto assoluto di giurisdizione, ha affermato che “in ordine alla naturaContinue Reading

Pres. Settesoldi – Est.re Pizzi Sul potere/dovere dell’amministrazione competente, una volta effettuata un’analisi, una valutazione e una decisione casistica, di rilasciare l’A.I.A., qualora la sostanza che si ottiene dal trattamento e dal recupero del rifiuto soddisfi le condizioni previste dall’art. 184-ter, co. 1, d.lgs n.152/2006. 1. Ambiente – Procedimenti autorizzatoriContinue Reading

Pres. Palmieri – Est. Perpetuini Sulla competenza ministeriale in merito alle procedure di bonifica dei siti di interesse nazionale. Inquinamento del suolo – Siti di interesse nazionale – Procedure di bonifica – Competenza – Ministero dell’Ambiente – Misure di messa in sicurezza di emergenza – Competenza provinciale   In relazioneContinue Reading

1. Introduzione 2. L’iter giudiziario 3. L’attribuzione della giurisdizione al giudice amministrativo in materia di diritti fondamentali nella sentenza 214/2009 4. La decisione nel merito 5. Il risarcimento del danno non patrimoniale con la sentenza 650/2016 1. Introduzione Alla luce della recente pronuncia del Tar Lombardia, sez. III, n. 650Continue Reading

Sommario: 1. Il quadro delle fonti; 2. Il diritto europeo; 3. Le fonti primarie e il riparto di competenze legislative  tra Stato e Regioni; 4. Le fonti attuative dal D.lgs. n. 163/2006 al  D.lgs. n. 50/2016. Aspetti generali; 5. I decreti ministeriali attuativi; 6. Le linee guida dell’ANAC 1. IlContinue Reading

1. La disciplina introdotta dal Codice dei contratti pubblici 1.1. Il d.lgs. n. 50/2016 (anche il “Codice dei contratti pubblici”) ha modificato, rispetto alla previgente disciplina, le modalità con cui i servizi legali possono essere affidati. È previsto, infatti, un doppio regime che, a sua volta, si suddivide in distintiContinue Reading

1. La questione rimessa all’Adunanza Plenaria. L’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato è stata investita con due diverse ordinanze della questione relativa alla perdurante vigenza dell’art. 13, comma 1 L. n. 394/1991, il quale disciplina un’ipotesi di silenzio assenso per il procedimento relativo al nulla osta dell’ente parco. Tale normaContinue Reading

Sommario: 1. Premessa. – 2. Le attuali criticità e gli obiettivi della riforma. – 3. Le tipologie di conferenze. – 4. Le nuove modalità procedurali. – 4.1. La conferenza semplificata. – 4.2. La conferenza simultanea. – 5. La decisione. – 6. Il rimedio oppositivo per le amministrazioni dissenzienti qualificate. –Continue Reading

(Nota a Consiglio di Stato, Sez. V, 28 giugno 2016, n. 2922) Sommario: 1. La fattispecie. – 2. La natura non immediatamente lesiva del Regolamento. – 3. Il parziale difetto di giurisdizione sulla impugnazione dell’avviso di pagamento. – 4. La ratio dell’art. 27 del Codice della Strada così come individuata dallaContinue Reading

Abstract: Con sentenza del 14 luglio 2016 la Corte di giustizia UE ha affermato che la direttiva 2006/123/CE in materia di servizi e l’art. 49 del TFUE ostano, per ragioni diverse, alla normativa italiana che ha prorogato automaticamente al 31/12/2020 la durata delle concessioni di attività turistico-ricreative su aree delContinue Reading