(nota a TAR Abruzzo, sez. Pescara, 6 marzo 2003, n. 302) 1) Francamente dopo l’entrata in vigore della L. Cost. 18.10.2001 n. 3 di riforma del Titolo V della Costituzione e la conseguente eliminazione dei controlli sugli atti degli enti locali previsti dall’abrogato art. 130 Cost. [1], credo che laContinue Reading

Appare opportuno concordare con le analisi di autorevole dottrina [1] che sostiene, in contrapposizione alle conclusioni della sentenza del TAR Abruzzo, sez. Pescara, 6 marzo 2003, n. 302, come non sia condivisibile l’affermazione di un controllo sostitutivo sugli organi da parte delle regioni. In particolare, se tale tipo di controlloContinue Reading

Con l’entrata in vigore della legge costituzionale n. 3/01 ha trovato compimento il complesso iter normativo che, iniziato nel 1997 con l’emanazione dei primi due capisaldi del “modello Bassanini” di riforma del sistema delle Autonomie Locali “a Costituzione invariata”, terminava “fuori tempo massimo” – all’inizio cioè di una legislatura caratterizzataContinue Reading

Con il parere in commento, la Sezione consultiva del Consiglio di Giustizia amministrativa per la Regione Siciliana si è espressa in merito ad alcuni quesiti formulati dall’Assessorato regionale degli enti locali. I punti controversi sui quali è stato chiesto l’avviso del Supremo consesso riguardano la disciplina dei controlli di legittimitàContinue Reading

Con la circolare n. 11 del 17.12.1999, pubblicata sulla GURS del 24.12.1999 – parte I n. 60 pag. 45, l’Assessorato agli Enti Locali ha avvertito le Amministrazioni comunali e le province regionali che dalla data del 31.12.1999 le Sezioni del CO.RE.CO. centrale e provinciali, per effetto della scadenza del termineContinue Reading

Alla vigilia della entrata in vigore (8 novembre 2001) della legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3,recante modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione, assume assoluta rilevanza il dibattito che si è acceso su una delle problematiche di maggior rilievo per gli enti locali, segnatamente la sorte deiContinue Reading

L’imminente entrata in vigore della legge costituzionale 3/2001 ha acceso un fervente dibattito, soprattutto con riferimento ad uno degli elementi di maggior rilievo: il permanere, o meno, dei controlli sugli atti degli enti locali. Le posizioni in campo sono, essenzialmente due. Una prima posizione sostiene che sia necessaria una leggeContinue Reading

Le recenti modifiche al capo V della Costituzione, introdotte con la legge 18 ottobre 2001, n. 3, hanno animato un acceso dibattito, del quale si è dato conto nella presente rivista (1), circa la persistenza o meno del sistema dei controlli sugli atti degli Enti locali da parte dei CO.RE.CO.Continue Reading

Le recenti modifiche al capo V della Costituzione, introdotte con la legge 18 ottobre 2001, n. 3, hanno animato un acceso dibattito, del quale si è dato conto nella presente rivista (1), circa la persistenza o meno del sistema dei controlli sugli atti degli Enti locali da parte dei CO.RE.CO.Continue Reading

Non va sospesa la delibera del Consiglio Notarile che incaricare il Presidente di chiedere il procedimento disciplinare nei confronti del notaio ricorrente alla Commissione Regionale di Disciplina, affinche’ sua valutata la rispondenza della comunicazione pubblicitaria inviata dallo studio notarile Franzo, con riferimento all’apertura di ufficio secondario in altro Comune. LaContinue Reading