E’ stata data notizia dai giornali che si è vicini all’emanazione dei decreti attuativi delle disposizioni contenute nell’articolo 34, comma 11, della legge 289/2002. L’enfasi tipica di tali notizie, è apparsa oggettivamente eccessiva. Essere “vicini” all’emanazione di decreti che avrebbero dovuto vedere la luce entro il 2 marzo 2003 nonContinue Reading

1. La rideterminazione delle dotazioni organiche. Il comma 1 dell’art. 34, L. 289/02, legge finanziaria il 2003, impone a tutte le amministrazioni pubbliche, con la sola esclusione dei comuni con meno di 3.000 abitanti, la rideterminazione delle dotazioni organiche. Detta rideterminazione dovrà avvenire sulla base dei principi di cui alContinue Reading

SOMMARIO: 1. Premessa: l’organizzazione della pubblica Amministrazione; 2. Le fonti dell’ordinamento del personale contrattualizzato; 3. L’accesso alla pubblica Amministrazione: concorsi pubblici e procedure selettive interne; 4. La vicenda delle pseudo-procedure di riqualificazione e la giurisprudenza della Corte costituzionale; 5. La nullità assoluta delle disposizioni contrattuali contrastanti con norme imperative; 6.Continue Reading

1. PREMESSA La sentenza delle Cassazione SS.UU. n. 15403 del 2003 ha segnato un punto di svolta nella travagliata vicenda dei concorsi interni nel pubblico impiego, perchè ha ribaltato la posizione di quell’organo in tema di giurisdizione nelle controversie sulle procedure concorsuali. Le Sezioni Unite, ripensando il precedente orientamento (1)Continue Reading

Con la sentenza in esame il T.A.R. Campania, uniformandosi all’orientamento prevalente, declina la propria giurisdizione in materia di accesso al lavoro nelle PP.AA.[1] allorquando questo non avvenga a seguito di concorso pubblico[2], bensì mediante la stipulazione delle previste dall’art.11[3], L. 12.03.99, n.68. Nella specie, il Comune di M., dovendo coprireContinue Reading

1. Tradizionalmente abbiamo studiato che il giudice applica le leggi. Questo dogma, negli ultimi decenni si è alquanto relativizzato, per il sopravvenire della prevalenza della Costituzione, poi del diritto comunitario e ancora del diritto convenzionale. Ormai viene stabilmente richiesto al giudice, prima di applicare la legge, non solo di rinviareContinue Reading

SOMMARIO: 1. Premessa. – 2. Le norme che disciplinano la materia. – 3. La ratio del divieto e i suoi lineamenti sostanziali.– 4. Le incompatibilità degli avvocati: un utile raffronto. – 5. Il caso problematico delle attività in società di investimento. – 6. Conclusioni. 1. Premessa. Il presente scritto haContinue Reading