Direzione Scientifica:
Prof. Avv. Angelo Clarizia
Prof. Avv. Giuseppe Morbidelli

Codice ISSN:
1972-3431

Redazione:
Giustamm
redazione.giustamm@gmail.com

Editore:
Editoriale Scientifica S.r.l. editoriale.abbonamenti@gmail.com

Direttore Responsabile:
Prof. Avv. Alfonso Celotto

News


12/01/2018
Trasferibilità dell'interesse legittimo

Mariaconcetta D'Arienzo, Trasferibilità dell'interesse legittimo, ESI, 2017

Il lavoro affronta il problema della trasmissibilità dell’interesse legittimo e del diritto al risarcimento del danno che di recente ha catalizzato l’attenzione della giurisprudenza, tutt’ora impegnata nella ricerca di una soluzione univoca. La tesi negativa, ad oggi prevalente, si fonda essenzialmente sulla “personalità” dell’interesse legittimo che, cristallizzandosi in capo al titolare, ne impedisce la trasmissibilità a terzi, eredi e aventi causa, anche ai fini risarcitori. Innestandosi in un panorama dottrinale e giurisprudenziale piuttosto frammentato, l’indagine constata la crisi delle concezioni tradizionali attestate su categorie e nozioni ormai superate e si propone di offrire una interpretazione alternativa che valorizzando le caratteristiche dell’interesse legittimo, giunge a diverse conclusioni sia con riguardo alla trasferibilità della situazione giuridica soggettiva che alla circolazione dei cd. diritti edificatori, riconoscendo altresì al subentrante e/o al cessionario, a seconda dei casi, la titolarità di una posizione di interesse legittimo idonea a configurare il potere di impugnare direttamente il provvedimento lesivo o, in alternativa, di situazioni che consentono comunque all’interessato di spiegare intervento “ad adiuvandum” nel ricorso principale proposto dal titolare dell’interesse leso.

Dettaglio